Draghi: paesi in recessione per aumento imposte!

Scritto il alle 15:43 da [email protected]

E finalmente! Dopo tante sciocchezze, una cosa che sia perfettamente in linea con la realta’! L’ha appena detta il governatore della banca centrale europea Mario Draghi, che sinceramente non ho mai avuto modo di criticare perche’ sempre improntato ad una chiarezza estrema. << Il motivo per cui i paesi indebitati stanno scivolando in recessione e’ che vi e’ stato un brusco “aumento delle imposte” invece di un taglio della spesa >> , rivolgendosi chiaramente al BelPaese ( e non solo) . Poi, giusto per non essere estremamente duro, corregge il tiro elogiando l’italia per le riforme coraggiose portate avanti da Monti senza alcun aiuto finanziario esterno.


E di fatto e’ proprio cosi’: si accusa Giorgio Squinsi (presidente di confindustria) di avere dato l’insufficienza a questo governo, mentre sappiamo benissimo che e’ stato anche piuttosto magnanimo! Che paese servile e rozzo che siamo diventati! Tutti i giornali ad elogiare la errata e recessiva politica di Monti!

Dal canto mio non posso che ripetere cio’ che bisogna fare, che e’ esattamente l’opposto di quanto si sta facendo:

1) abbattimento della pressione fiscale al 35%, e subito dopo riforma del codice penale in cui si inserisce come “reato” quello dell’evasione!

2) immediata deburocratizzazione dello stato, tale che l’apertura di nuove imprese sia agevolata e non si debba piu’ procedere a portare fisicamente un documento cartaceo da un ufficio ad un altro!

3) immediata (e vera!) riforma e liberalizzazione del mercato del lavoro, non quella “finta” fatta adesso!

Senza questi 3 elementi fondamentali, il nostro paese e’ destinato al fallimento e a soccombere industrialmente. I paesi del nord europa , e soprattutto i paesi Brics e molti paesi dell’est ..offrono un mercato del lavoro flessibile (direi sin troppo , spesso sottopagato…ma tant’e’), una pressione fiscale agevolata e una forma di burocrazia quasi inesistente! Sapete, ad esempio, a quanto ammontano le tasse per una impresa a MALTA ?? Ora, non dico che si debba arrivare a questi livelli, ma di certo la scelta attuale va nella direzione del suicidio!

La nostra testardaggine e il nostro servilismo ci portera’ ad essere un paese morto.

Abbiamo ancora la capacita’ di cacciar via questa gente e scegliere una politica diversa, sana! Non certo la stessa che ci ha portato nella situazione attuale, ma altri volti. Spetta a noi capire che il futuro e’ nelle nostre mani. Se si resta ottusi, e se i mass media faranno il gioco dell’attuale Governo, elogiandone le tantissime sciocchezze….sara’ la fine per il nostro paese.

Ricordiamoci che Monti avrebbe potuto, soprattutto all’inizio del suo mandato, veramente cambiare completamente le cose! Non ha voluto! E oggi sta solo trascinando l’italia in una forma di recessione che ci porteremo sulle spalle per anni!

Attualmente non siamo piu’ liberi nemmeno di prelevare 1000 euro senza dover rendere conto a questo celato regime! La Russia degli anni 50 probabilmente era piu’ libera.

Ah, senza dimenticare che per rispondere alle esigenze a breve avremo l’altra grande sciocchezza europea: la famigerata Tobin Tax! Tasse, tasse….tasse…..e tutti scappano dal vecchio continente!

E in Italia lo spread risale a 480 punti base !!

 

Grazie. Biagio Milano amicaborsa.it

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 4.1/10 (16 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 15 votes)
Draghi: paesi in recessione per aumento imposte!, 4.1 out of 10 based on 16 ratings
2 commenti Commenta
andrea64
Scritto il 9 luglio 2012 at 19:21

Scusa Nero ma Draghi ci sta prendendo per i fondelli.E’ stata la Bce che ha dettato le condizioni per comprare i btp.Fra queste condizioni c’era anche l’aumento delle tasse,patrimoniale dello 0,15% sul deposito titoli ,IMU ,aumento dell’Iva.
Draghi e Monti ci hanno ricattato che se non si faceva questo aumento di tasse avrebbero lasciato andare alla deriva il rendimento dei btp.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 1.0/5 (2 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -4 (from 6 votes)

neropece
Scritto il 9 luglio 2012 at 21:45

andrea64@finanzaonline:
Scusa Nero ma Draghi ci sta prendendo per i fondelli.E’ stata la Bce che ha dettato le condizioni per comprare i btp.Fra queste condizioni c’era anche l’aumento delle tasse,patrimoniale dello 0,15% sul deposito titoli ,IMU ,aumento dell’Iva.
Draghi e Monti ci hanno ricattato che se non si faceva questo aumento di tasse avrebbero lasciato andare alla deriva il rendimento dei btp.

Accidenti! Ammetto di essermi perso questo passaggio da te citato! Se e’ cosi’….certamente anche Draghi e’ degno del miglior film di dott jekyll and mr hyde !
Non riesco a dargli il beneficio della “Buona fede” a costoro: a mio avviso si stanno rendendo perfettamente conto del grave danno che creano a paese e persone.
Ho il sospetto che tutta questa “nuova ” classe politica apparsa in Europa abbia molto a che fare con la speculazione attuale.
Probabilmente sara’ una mia fisima, ma temo che si sta cercando di portare il vecchio continente al collasso!
Non mi spiego, altrimenti, come facciano a non capire che stanno commettendo un gravissimo errore tecnico ad aumentare cosi’ le imposte, impedendo investimenti e crescita interna ed estera!
Che pena, amico mio….

p.s. grazie per la segnalazione su Draghi: evidentemente l’ho sovrastimato!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 1.0/5 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -9 (from 9 votes)

Articoli dal Network
Piazza Affari ieri ha interrotto la striscia vincente di 9 rialzi consecutivi, abbandonando momentaneamente i top di pe
Due sono gli elementi legislativi dello scorso anno che avranno ripercussioni sulla previdenza complementare, il primo p
Il sistema bandisce le criptovalute (e ne assume indirettamente il dominio) Il crollo delle criptovalute e ovviamente
I prezzi delle opzioni rappresentano l'incontro tra le domande di acquisto e vendita immesse ogni giorno sul mercato dai
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista
Riprendiamo dall’analisi del Futures Dax sul lungo periodo che, contrariamente al nostro Futures, presenta una situazi
Lo so che non interessa più a nessuno, come abbiamo riportato nel fine settimana, il mercato americano è estremame
FTSE MIB: l'indice italiano ha aperto le contrattazioni in positivo rispetto alla chiusura della vigilia, seduta nella
Ho deciso di scrivere questo report perché osservo commenti a report sui mercati che sono a mio avviso senza senso. Lo
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista]