Confronto tra le 4 Tobin Tax : la nostra e’ sempre la piu’ equilibrata!

Scritto il alle 10:57 da [email protected]

Come sappiamo, attualmente in essere ci sono 4 tipologie di Tobin Tax.
Cominciamo ad analizzarle :

1)    Tobin Tax all’italiana, ovvero 0.05% su Azioni e Derivati, sia intraday che overnight:

Questa Tobin rappresenta la peggiore aspettativa per i mercati finanziari, per le imprese e per i privati cittadini,  poiche’ colpisce nella stessa misura due strumenti che sono invece completamente differenti, ossia azioni e derivati, e inoltre riguarda solo ed esclusivamente i soggetti residenti nel territorio italiano, mentre esclude di tassare tutta la vera speculazione estera. Pura
demagogia, quindi!
La tassazione include persino l’intraday, per cui verrebbero a mancare i presupposti di economicita’ nell’aprire qualunque tipo di operazione e cio’ favorirebbe la fuga immediata dei capitali verso altri lidi. Ma cosa ben grave: il gettito atteso , da simulazioni reali fatte attraverso alcuni broker, non sarebbe oltre i 200 milioni di euro. Addirittura , considerando le perdite che
si avrebbero su ires, capital gain, irap e via discorrendo, si potrebbe pensare ad un aggravio dei conti! Quindi ad un gettito negativo!

2)    Tobin Tax alla Francese: 0.2% su azioni (escluso intraday) ed esclusione totale dei derivati, sia intraday che overnight

Altra Tassa demagogica dalla quale il governo Hollande non percepira’ che “spiccioli”. Qui si tassa proprio l’”azione”, mentre si esclude il derivato. E’ noto che e’ il derivato a muovere il sottostante mercato azionario, quindi non se ne capisce la ragione di questo accanimento sulle Azioni, che anzi dovrebbero ricevere tutela: pazzesco! Ma questa tassa ha inoltre diversi difetti: non si capisce che gettito possa produrre, perche’ e’ tutto “ipotetico”. Bastera’ che l’investitore sposti la propria operativita’ sui derivati per ricevere gettito “zero” !! Complimenti al governo Hollande! Che nello stesso tempo ha reso piu’ fragili le AZIONI del cac40.

3)    Tobin Tax Europea , ovvero 0.1% su azioni e 0.01% su derivati

Apparentemente meno pesante di quella Italiana, solo perche’ tassa in maniera diversa gli strumenti derivati, resta dannosa per il circuito delle Azioni, che vengono penalizzate piu’ del relativo derivato! Ancora una volta cio’ avvantaggerebbe solo operazioni speculative. Non si comprende nemmeno se nella Tobin all’Europea sia escluso l’intraday. Ad ogni modo resta anche essa una
tassa che non produrra’ gettito, se non applicata sull’intero sistema finanziario, e allo stesso identico modo! Per ora non vi sono simulazioni reali sulla stessa.

4)    Tobin Tax Ifmadvisor , ovvero 1 euro su azioni e derivati, 0.002% su derivati diversi (forex cfd), e 0.05% su derivati o.t.c.

Saremo di parte noi dell’ifmadvisor, ma questa resta la piu’ sensata: anzitutto produce il gettito atteso, perche’ redatta su numeri reali, e non su ipotetiche rappresentazioni simulate. Nessun investitore, infatti, sposterebbe la propria operativita’ qualora dovesse pagare 1 euro in piu’ per azioni e derivati. E non peserebbe ne’ sul piccolo investitore ne’ sul grande (Italiano), ma solo sulla speculazione estera! Basta pensare che la transazione media di un investitore nostrano e’ di circa 7000 euro ad eseguito: con la Tobin all’Italiana sarebbe costretto a pagare 3,5 euro; con la Tobin Francese ben 14 euro; con la Tobin Europea 7 euro….e con la nostra….solo 1 euro!! Inoltre la nostra Tobin, tassa in maniera pesante i derivati o.t.c , ovvero quelli piu’ speculativi . E non comporta illiquidita’ sul mercato.  Non fa danni, insomma!

Biagio Milano

Vicepresidente ifmadvisor

 

Grazie a “il sussidiario” per l’articolo pubblicato:

http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2012/12/6/TOBIN-TAX-All-italiana-alla-francese-o-all-europea-fa-contenti-solo-gli-speculatori/344658/

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 2.8/10 (5 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -4 (from 4 votes)
Confronto tra le 4 Tobin Tax : la nostra e' sempre la piu' equilibrata!, 2.8 out of 10 based on 5 ratings
2 commenti Commenta
vik1930
Scritto il 6 dicembre 2012 at 16:16

che fortuna!!! mi sento piu’ sollevato, quando viene introdotta una nuova tassa “equilibrata”
a quando una “scellerata” manovra per ridurle???

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +4 (from 4 votes)

artes
Scritto il 6 dicembre 2012 at 17:22

ciao caro…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Articoli dal Network
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti] Tracy
Velocità T-1 / T / T+1 / T+2[Base Dati: 15 minuti] Velocità T-1 / T / T+1 / T+2[Base Dati: 15 minuti](Proiezion
Stoxx Giornaliero Buonasera, ed ecco che il nostro “macigno” comincia a farsi sentire, vincolo ribassista sul
Analisi Tecnica Arrivianmo al supporto a 21900 dove tentiamo l'inversione con un hammer. Segnale subito negato dalle
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ uscita rialzista ] pr
Segnali molto interessanti dal mondo intermarket e dai mercati finanziari. Fase correttiva in corso ma con segnali c
Il FITD (Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi) coprirà ancora almeno il controvalore di 100.000 euro? E c’è
Tra alti e bassi la borsa USA sta tenendo bene, come anche anticipato nell’analisi del COT Report pubblicata nei g
Per chi legge Icebergfinanza, l'assicurazione sui depositi bancari sotto i 100.000 euro è carta straccia da tempo,